Ferdinand von Schirach: Il caso Collini

Mi piace lo stile narrativo di Ferdinand von Schirach, avvocato penalista e scrittore: lineare ma sorprendente, asciutto ma denso di umanità. Il caso Collini non mi ha delusa raccontando verità giuridiche di una Germania che non ha ancora chiuso tutti i conti con il proprio passato nazista.

Il caso Collini è un legal thriller, pertanto il nome dell’assassino lo si conosce da subito: Fabrizio Collini, italiano emigrato da molti anni in Germania, uccide con quattro colpi di pistola Hans Meyer, ricco industriale ottantenne. Un giovane avvocato, Caspar Leinen, viene nominato difensore d’ufficio di un omicida reo confesso. Sembra una causa persa in partenza, ma la caparbietà del giovane avvocato lo porterà a scoprire le segrete motivazioni che hanno spinto Collini a compiere quel gesto, tanti anni dopo i fatti che verranno alla luce.

Il caso ColliniIl romanzo punta al cuore della legislazione tedesca del dopoguerra e al regime di prescrizione dei crimini nazisti. Tutti i crimini dell’epoca del Terzo Reich furono prescritti dal 1960, ad esclusione dei casi di omicidio volontario aggravato che riguardavano solo i massimi vertici nazisti. Nel 1968 il codice penale tedesco fu modificato depenalizzando anche i casi di omicidio volontario aggravato, riducendoli ad omicidio semplice; ciò ha significato che di colpo anche i reati dei vertici nazisti venivano prescritti. Tale modifica fu voluta da Eduard Dreher, già procuratore del Terzo Reich in Austria, che negli anni Cinquanta salì ai vertici della giustizia federale fino a diventare dirigente generale della giustizia penale; la legge del 1968, che porta il suo nome, non fu altro che un’amnistia per quasi tutti i nazisti responsabili di crimini orrendi durante quel triste periodo storico.

Il caso Collini di Ferdinand von Schirach fa emergere il dolore della società tedesca attuale, alle prese con una ferita mai rimarginata e con un passato con il quale non ha ancora chiuso tutti i conti.

Cinzia Malaguti

 

Leggi anche la recensione di Un colpo di vento di Ferdinand von Schirach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *