Conoscere Bologna: la Torre Prendiparte

La Torre Prendiparte è una delle 22 torri medievali sopravvissute a Bologna. E’ un luogo ricco di storia da ripercorrere attraverso la lunga scalinata che conduce alla sua terrazza panoramica. Da lassù, a 60 metri di altezza, la vista su Bologna è spettacolare.

torre prendiparte
Bologna, panoramica dalla terrazza della Torre Prendiparte

Un po’ di storia e di attualità

Bologna, nel Medioevo, era una città piena di torri; si pensa che ce ne fossero almeno cento; esse avevano funzione sia militare, di difesa e/o offesa, sia gentilizia e residenziale; svolgevano anche funzione di simbolo di potere, in una sorta di competizione, tra le famiglie più ricche, a chi l’aveva più alta. Ne sono rimaste 22 ed una tra queste è la Torre Prendiparte.

La Torre Prendiparte è alta 59,50 metri ed è soprannominata Coronata perché, quasi in cima, è presente una rientranza (riduzione dello spessore del muro) dalla forma particolare a corona.



Oggi la Torre ospita un Bed & Breakfast, ma quando fu costruita, nella seconda metà del XII secolo, era un baluardo di una nobile famiglia bolognese, i Prendiparte. Nel Cinquecento passò alla Chiesa e nel Settecento fu carcere della Curia; di quest’ultimo periodo sono rimaste varie iscrizioni sulle mura interne a metà torre, incise dai prigionieri.

torre prendiparte
Iscrizione di un prigioniero (Settecento)

La terrazza panoramica

La salita alla terrazza panoramica è impegnativa, ma sarete ampiamente ripagati dallo spettacolo che si aprirà davanti ai vostri occhi.

Le Due Torri (Garisenda e Asinelli), simbolo di Bologna, sono lì davanti, ti sposti un po’ ed ecco la Basilica di San Petronio, ma a pochi metri, un’altra torre, la Torre Azzoguidi, fa notare la sua presenza; poco più in là, si vedono i tetti della Cattedrale di San Pietro che, da qui, appare in tutta la sua imponenza; in lontananza, un altro simbolo di Bologna, il Santuario di San Luca e, allora, sì, diventa un gioco, da lassù, riconoscere i luoghi cari di Bologna ed ammirarla in tutta la sua bellezza che, da lassù, è strepitosa.

Bologna, le Due Torri viste dalla Torre Prendiparte
Bologna, panoramica dalla Torre

La visita

Nella prima parte della salita c’è un breve tratto a gradoni disposti a chiocciola, poi si sale su rampe di gradini in legno, stretti e corti, ma sempre con corrimano. Il percorso è impegnativo, forse più in discesa che in salita, e richiede attenzione.



La terrazza panoramica della Torre Prendiparte è aperta per le visite solo alcune domeniche al mese. Gli accessi sono gestiti dall’Associazione culturale Succede solo a Bologna; potete consultare il calendario delle aperture qui.

Bologna, terrazza panoramica della Torre

Buona visita!

Cinzia Malaguti