Svizzera: Berna, fascino medievale

Berna è uno straordinario esempio di mantenimento della struttura medievale in una capitale moderna. Questa è la ragione per la quale Berna è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO ed è un meritato riconoscimento. Ecco la recensione e il video della mia visita a Berna.

3246

Il centro storico di Berna fu fondato nel XII secolo ed è perfettamente conservato; esso restituisce alla città, ai suoi abitanti ed ai suoi visitatori una straordinaria testimonianza di una cultura scomparsa.

Berna è di origine medievale e ve ne renderete immediatamente conto passeggiando per le sue vie acciottolate ed i suoi bassi porticati. Noterete le sue arcate e le sue cantine, le sue torri e le sue fontane, le sue imponenti file di case ed il suo impressionante paesaggio lineare di tetti. Percorrendo la passeggiata di fianco alla Cattedrale, in vista del fiume, rimarrete affascinati, ne sono certa, dalla veduta panoramica sulle sottostanti case, la cui fila continua ed uniforme di tetti, addolcita dall’azzurro del fiume, vi sorprenderà.

Berna
Berna
Berna
Berna

Berna è uno straordinario esempio di mantenimento della struttura medievale in una capitale moderna. Questa è la ragione per la quale Berna è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, meritato riconoscimento.

Della veduta panoramica dalla promenade della Cattedrale vi ho già parlato, ma ci sono almeno altre due panoramiche imperdibili: quella dal Palazzo Federale, verso il fiume, e quella dal ponte Kirchenfeldbrucke.

Ora vediamo gli altri punti d’interesse che vi consiglio di visitare: la Torre dell’Orologio, la Cattedrale, il Municipio e la Chiesa di S. Pietro e Paolo, le fontane, il Palazzo Federale, il Museo Einstein e la Casa di Einstein, il Zentrum Paul Klee.

Berna, centro storico con la Torre dell'Orologio
Berna, centro storico con la Torre dell’Orologio

La Torre dell’Orologio. E’ uno dei principali simboli di Berna; nell’antichità faceva parte della porta occidentale della città; elegante nelle forme, bella nelle decorazioni, 4 minuti prima dello scoccare di ogni ora, le sue figure rotanti cominciano a muoversi, spettacolare e divertente.

Berna, Cattedrale
Berna, Cattedrale
Berna, Cattedrale
Berna, Cattedrale

La Cattedrale. La Cattedrale di Berna è la costruzione sacra più grande della Svizzera; è un capolavoro la cui costruzione fu iniziata nel 1421, ma è durata secoli, pensate che la torre fu completata solo nel 1893; degno di nota è il portale, nel quale si può ammirare una splendida raffigurazione del Giudizio Universale.

Berna, Palazzo Federale visto dal ponte Kirchenfeldbrucke
Berna, Palazzo Federale visto dal ponte Kirchenfeldbrucke

 

Berna, Palazzo Federale
Berna, Palazzo Federale

Palazzo Federale. E’ un palazzo dell’Ottocento, sede del Governo svizzero (Consiglio Federale) e del Parlamento (Consiglio Nazionale e Consiglio degli Stati); è possente ed elegante.

Berna, Municipio e Chiesa SS. Pietro e Paolo
Berna, Municipio e Chiesa SS. Pietro e Paolo

La Chiesa di SS. Pietro e Paolo ed il Municipio. Il sacro ed il profano sono qui adiacenti, in un contrasto di architettura e di finalità d’uso che l’affiancamento restituisce amplificato.

Berna, fontana Ensign
Berna, fontana Ensign
Berna, fontana Samson
Berna, fontana Samson

Le fontane. L’immagine così suggestiva delle vie medievali di Berna non sarebbe la stessa senza le sue storiche fontane, anche’esse d’origine medievale. Sono 11 quelle che hanno conservato le statue originarie, con le loro belle figure allegoriche; esse danno un tocco di colore e di allegria al grigiore delle facciate che si susseguono lungo le vie; per la maggior parte si trovano in Marktgasse e Kramgasse, ma la più famosa si trova in Kornhausplatz ed è la Kindlifresserbrunnen (Fontana dell’Orso) che rappresenta un gigante … con strani gusti alimentari.

Berna, Museo Storico e Museo Einstein
Berna, Museo Storico e Museo Einstein
Berna, Museo Einstein
Berna, Museo Einstein

Museo Einstein e Casa di Einstein. Albert Einstein visse a Berna dal 1903 al 1905 nella casa in Kramgasse 49, visitabile; a Berna, Einstein lavorava all’ufficio brevetti e vi abitò con la moglie Mileva ed il figlio Hans Albert. Berna onora il suo illustre ospite, dedicandogli un Museo che ne racconta la vita, dalla nascita alla morte, passando attraverso gli studi, la ricerca, la vita famigliare, l’esilio, le scoperte scientifiche e la permanenza negli Stati Uniti. L’esposizione è molto ben strutturata, scorrevole e facilitata dall’ausilio di audio guide, anche in italiano. Non perdetevi di salire lungo la scala a chiocciola per godere del panorama sulla città. Il Museo Einstein è all’interno del Museo di Storia di Berna, in una struttura fiabesca in Helvetia Platz. Per orari e prezzi clicca qui.

Berna, Zentrum Paul Klee
Berna, Zentrum Paul Klee
Berna, Zentrum Paul Klee
Berna, Zentrum Paul Klee

Zentrum Paul Klee. L’ardita opera in acciaio e vetro, progettata da Renzo Piano, merita già di per sé di essere visitata; la struttura presenta una serie di linee ondulate che ricordano le onde del mare e che formano tre “colline” inserite nel paesaggio residenziale di questa zona ad est della città. La parte centrale ospita il principale spazio espositivo con la più grande collezione al mondo delle opere di Paul Klee (1879-1940), ma anche esposizioni temporanee di altri importanti artisti moderni e contemporanei; fino al 25.05.2015 sono esposte le opere dello scultore britannico Henry Moore. Il Zentrum Paul Klee si dedica allo studio della vita e delle opere di Paul Klee ed è stato voluto dai discendenti dell’artista. Il Zentrum è anche luogo d’incontri, di congressi e di eventi. Per orari e prezzi clicca qui.

Termino questo “viaggio” a Berna, con una nota sui ristoranti. Accoglienti e molto frequentati, i ristoranti a Berna, ma potrei aggiungere che vale per tutta la Svizzera, servono portate molto abbondanti, insomma non ce la farete a mangiare all’italiana un primo ed un secondo, quindi regolatevi quando fate le ordinazioni.

Auf wiedersehen!

Cinzia Malaguti

Il video della mia visita a Berna: