Arte moderna a Parigi è al Centre Pompidou

Centre Pompidou si trova a Parigi e fu realizzato nel 1977 su progetto di tre architetti italiani: Renzo Piano, Gianfranco Franchini e Richard Rogers, quest’ultimo italiano naturalizzato inglese. Vetro e acciaio elevano un palazzo percorso da vie tubolari in vista esterna, come fossero vene che lo irrorano di visitatori. E’ un centro culturale di arte moderna, ma anche uno spazio adibito a biblioteca e spettacoli.

Centre Pompidou Parigi
Centre Pompidou Parigi

5 milioni di persone visitano ogni anno il Centre Pompidou, voluto nel 1969 da Georges Pompidou, allora Presidente della Repubblica. Pompidou desiderava ridare slancio culturale ad una Parigi un po’ assonnata con un progetto di museo di arte contemporanea. L’area di Rue Beaubourg era già destinata alla costruzione della grande biblioteca pubblica, così si decise di fondere i due progetti in una struttura unica. Una giuria internazionale assegnò poi i lavori al progetto Piano-Franchini-Rogers.

Centre Pompidou Parigi
Centre Pompidou Parigi

Centre Pompidou è un centro culturale che comprende diverse gallerie d’arte moderna con esposizioni temporanee. E’ però presente anche il Museo Nazionale d’Arte Moderna, al quarto e quinto piano, con esposizione permanente, salvo prestiti in giro per il mondo, di opere di Picasso, Matisse, Chagall, Kandinskij. C’è poi la grande Biblioteca Pubblica e ci sono spazi per attività teatrali, cinematografiche, multimediali e di design. Insomma, un centro culturale a 360°.

Centre Pompidou si trova in Rue Beaubourg 19 a Parigi; orari: dal mercoledì al lunedì dalle 11 alle 22, martedì chiuso.

Cinzia Malaguti

Videografia: video documentario Cattedrali della cultura – Il Centre Pompidou su Rai Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *