Green Book – un film da vedere

Green Book è un film gradevole nelle forme e nei dialoghi. Tratto dalla storia vera di un ricco musicista di colore nell’America degli anni ’60, parla di amicizia e di solitudine, oltre che di razzismo. Grandi interpretazioni di Viggo Mortensen e di Mahershala Ali. Green Book ha vinto 3 premi Oscar 2019 tra i quali quello di “miglior film” e “miglior attore non protagonista“.



Trama. Viggo Mortensen recita la parte dell’italoamericano Tony Vallelonga che accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley, interpretato da Mahershala Ali. Il suo compito è quello di autista e collaboratore del pianista nel suo tour musicale in giro per gli Stati Uniti. Il problema è che siamo negli anni ’60 ed alcune località del tour sono nel profondo sud afflitto da problemi di discriminazione e segregazione razziale. Tony avrà il suo bel daffare per consentire al pianista di rispettare tutte le tappe del tour. Il viaggio in auto, i dialoghi e le vicissitudini cambieranno entrambi nel loro modo di vivere e di vedere il mondo.

Green Book, scena del film

Green Book è tratto da una storia vera e l’amicizia che, grazie a questo viaggio, si instaurò tra Tony e Don durò per tutta la loro vita. Green Book è il nome della guida cartacea dedicata ai viaggiatori di colore dove erano indicati i luoghi, alberghi e ristoranti, che li potevano ospitare.



Green Book ha ottenuto diversi riconoscimenti: tre Golden Globe (miglior film commedia, miglior attore non protagonista e migliore sceneggiatura) e tre Premi Oscar 2019 (miglior film, miglior attore non protagonista a
Mahershala Ali e migliore sceneggiatura originale.

Da vedere!

Cinzia Malaguti