Cinema: Revenant – Redivivo

Revenant – Redivivo è un film d’avventura, parzialmente ispirato alla vita del cacciatore di pelli Hugh Glass, vissuto alla fine del Settecento ed all’inizio dell’Ottocento. Il film racconta la vicenda della sua sopravvivenza, in territorio ostile ed in condizioni estreme, dopo essere stato attaccato da un orso grizzly ed essere stato abbandonato dai compagni che lo credevano in fin di vita.

Revenant - redivivo, Hugh Glass interpretato da Leonardo di Caprio
Revenant – redivivo, Hugh Glass interpretato da Leonardo di Caprio

Trama. Revenant – Redivivo inizia con l’atmosfera cupa e tesa di una battaglia all’ultimo sangue tra cacciatori di pelli e indiani. La tensione continua con l’attacco dell’orso grizzly a Glass, seguito minuto per minuto in tutta la sua violenza, queste sono scene da capolavoro cinematografico! All’arrivo dei compagni, Glass appare subito grave e, dopo le prime cure sommarie, viene abbandonato perché creduto in fin di vita, ma con tre compagni, tra i quali il figlio, che dovrebbero assisterlo nelle sue ultime ore e dargli degna sepoltura. In realtà, uno dei tre, John Fitzgerald, non vede l’ora di seppellirlo e, spietato com’è, non esita ad uccidere il figlio e ad ingannare l’altro giovane compagno per andare ad intascare la ricompensa promessa. A questo punto il film mostra tutte le strategie di sopravvivenza adottate da Glass, dall’uscire dalla fossa dove stava per essere sepolto vivo a trovare riparo nella pancia svuotata del suo cavallo morto, tanto per raccontare due episodi. Glass riesce infine a ritornare al forte dove viene curato e da dove riprenderà le tracce di Fitzgerald, omicida del figlio, per vendicarsi. Il finale, naturalmente, non ve lo svelo, vi dico solo che c’è di mezzo una ragazza indiana, rapita, che Glass ha aiutato a liberarsi.

Revenant - redivivo, scena del film
Revenant – redivivo, scena del film

Revenant – Redivivo è un film violento e cruento, ma gode di un’ottima interpretazione di Leonardo di Caprio, nei panni di Hugh Glass, oltre che di spettacolari paesaggi. Tra gli altri interpreti c’è Tom Hardy nei panni di John Fitzgerald; nel cast ci sono molti attori e comparse d’origine indiana americana. La regia è del messicano Alejandro Gonzalez Inarritu.

Revenant – Redivivo è stato girato in Canada, più precisamente, nella Columbia Britannica, e in Argentina, nella Terra del Fuoco. Le riprese in esterno hanno messo a dura prova anche le attrezzature, per le rigide temperature raggiunte, anche di – 30° ed alcuni componenti della troupe hanno lascito per le troppe difficoltà incontrate. Leonardo di Caprio, intervistato da Wired, ha dichiarato di aver rischiato più volte l’ipotermia e che la sua tosse nel film è vera, frutto della bronchite che si è preso a quelle temperature glaciali.

Revenant - redivivo, scena del film
Revenant – redivivo, scena del film

Revenant – Redivivo è candidato agli Oscar 2016 in 12 categorie: miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista (Leonardo di Caprio), miglior attore non protagonista (Tom Hardy), miglior montaggio, migliore scenografia, miglior fotografia, migliori costumi, miglior trucco, migliori effetti speciali, miglior sonoro, miglior montaggio sonoro. Se dipendesse da me, ne assegnerei solo 3:  miglior attore protagonista, migliore scenografia e miglior fotografia.

Nella notte degli Oscar 2016 Revenant – Redivivo ne ha presi tre di Oscar: quello atteso a Leonardo di Caprio, quale miglior attore protagonista, quello ad Alejandro Gonzales Inarritu quale migliore regia e quello di migliore fotografia a Emmanuel Lubezki.

Buona visione!

Cinzia Malaguti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *