Beyoncé, la regina del R&B contemporaneo

Beyoncé è una cantante americana del genere pop e R&B (rhythm and blues) dotata di una grande estensione e forza vocale. Artista musicale di primo piano, ha vinto 23 Grammy awards (19 dei quali da solista), il premio più importante della musica leggera. Il suo stile musicale e le sue performance sono un mix di Aretha Franklin e di Shakira, in un personale evoluzione artistica. Beyoncé è anche attrice e stilista.



Beyoncé è nata Houston in Texas nel 1981 da una famiglia della media borghesia americana. Le sue doti canore furono notate sin dalla prima elementare, quando vinse un Talent Show organizzato dalla sua scuola. Da allora partecipò a 30 competizioni canore per giovani talenti, vincendole tutte. La famiglia le fece studiare canto e danza, avendo riconosciuto in lei il grande talento.

Beyoncé ha iniziato la sua carriera canora nel gruppo pop Destiny’s Child, composto da ragazze afroamericane come lei. Il gruppo ebbe subito successo ed il padre di Beyoncé vi fece da manager. L’album del suo esordio da solista fu Dangerously in Love nel giugno 2003, ma quello della sua crescita artistica è stato B’Day, datato 2006, che fece guadagnare a Beyoncé il premio Grammy Awards 2007 per Miglior album R&B Contemporaneo. Ha lavorato sodo per arrivare dove è arrivata, ma ha dovuto anche scendere a patti con l’industria musicale e gli standard di bellezza che l’hanno portata, agli inizi, a schiarirsi i capelli e ad apparire di carnagione più chiara.



Ricordiamo i suoi album di successo: Dangerously in Love (2003), B’Day (2006), I am … Sasha Fierce (2008), 4 (2011), Beyoncé (2013), Lemonade (2016). Beyoncé ha creato anche una linea di abbigliamento (House of Deréon) e profumi da donna. E’ sposata con il rapper Jay-Z con il quale ha collaborazioni artistiche ed ha fatto diverse tournée.

Buona vita!

Cinzia Malaguti