botticelli nome musa

Arte

Simonetta Vespucci, la musa di Botticelli

Considerata la donna più bella del Rinascimento, Simonetta Vespucci ispirò Sandro Botticelli che volle immortalare la sua bellezza nelle vesti della dea Venere in Nascita di Venere e nell’allegoria della primavera nella famosa Primavera. Botticelli non fu l’unico a ritrarla nelle tele, ma il suo destino, per un verso generoso per tanta bellezza, fu poi crudele. Tra i suoi grandi ammiratori ci furono anche Lorenzo il Magnifico e Giuliano de’ Medici.

Read More