Nuova Scienza alla scoperta di chi siamo

Nuova Scienza. Nuove evidenze scientifiche ci dicono che noi viviamo in una realtà interattiva. Non c’è il vuoto intorno a noi, bensì un campo di energia che ci collega l’uno all’altro e che si riorganizza sulla base delle emissioni energetiche prodotte dalle nostre sensazioni, emozioni e credenze. Le teorie quantistiche suggeriscono che l’universo ed il nostro corpo sono fatti di campi di energia in continuo cambiamento che interagiscono tra di loro per creare il nostro mondo in termini di possibilità; la nostra realtà è il risultato delle possibilità energetiche che facciamo collassare sulla base delle nostre credenze, pensieri ricorrenti, emozioni ripetute; dunque, possiamo cambiare la nostra realtà cambiando le nostre credenze su noi stessi e sul mondo. Vediamo insieme i 5 fatti scientifici venuti alla luce dalle ricerche di fine ‘900 e inizio anni 2000 e come influiscono su chi siamo.



Fatto scientifico nr. 1: l’Universo, il nostro mondo, i nostri corpi sono fatti di un campo condiviso di energia che è stato riconosciuto scientificamente nel XX secolo.

Fatto scientifico nr. 2: nel campo energetico, le cose che sono state connesse fisicamente e poi separate agiscono come se fossero ancora connesse.

Fatto scientifico nr. 3: il DNA umano influisce direttamente su ciò che accade nel campo in un modo che sembra sfidare le leggi dello spazio e del tempo.

Fatto scientifico nr. 4: i sentimenti umani, le emozioni e le credenze cambiano direttamente l’espressione del DNA che influisce in ciò che accade nel campo o matrice.

Fatto scientifico nr. 5: quando cambiamo le nostre credenze in merito al nostro corpo e al nostro mondo, il campo o matrice traduce quel cambiamento nella realtà delle nostre vite.



Tradizioni filosofiche millenarie avevano già compreso questo nostro legame con il Tutto ed il nostro grande potere di co-creazione della nostra realtà. Noi siamo lo specchio e l’immagine riflessa nello specchio, come affermò il filosofo persiano Rumi. Noi siamo gli artisti e l’opera d’arte, creatori potenti nell’Universo. Noi siamo “programmati” per le straordinarie capacità che ci differenziano dalle altre forme di vita; capacità di empatia ed intuizione, processi di autoregolazione, anti-invecchiamento e guarigione sono innati nel nostro Essere.

Gli esperimenti hanno dimostrato che l’energia quantica può esistere in due forme molto diverse: particelle visibili o onde invisibili. Le particelle quantiche possono comunicare tra di loro nel passato e anche nel futuro. Noi siamo fatti delle stesse particelle quantiche non limitate dalle leggi della scienza. Se le particelle di cui siamo fatti possono avere una comunicazione istantanea, possono essere in due luoghi contemporaneamente e possono modificare il passato attraverso scelte fatte nel presente, allora lo possiamo fare anche noi! L’unica differenza tra quelle particelle isolate e noi è che noi siamo fatti di tante particelle tenute insieme da qualcosa che, ancora oggi, appare miracoloso.

La nuova scienza sta cambiando il nostro modo di vedere noi stessi, la Vita, il mondo. Non siamo osservatori passivi, siamo agenti di cambiamento. Il focus della nostra attenzione cambia la realtà stessa ed indica che viviamo in un Universo interattivo. Tutto ciò che viviamo è direttamente legato a ciò che crediamo. Per cambiare le nostre vite, le nostre relazioni, per guarire i nostri corpi e portare pace basta un semplice cambiamento su come usiamo le nostre credenze. Noi siamo immersi in un campo di energia che si riorganizza in presenza delle nostre sensazioni e credenze basate sul cuore.

L’atto di osservare è un atto creativo, come ci insegna la nuova scienza, ed è la coscienza che produce l’atto di creazione. In un Universo interattivo, dove tutto è UNO (nessuna separazione, tutto è interconnesso), l’equilibrio e l’armonia sono il motore dell’esistenza; significa che ogni esperienza e ogni scelta sono sempre necessarie per ripristinare, conservare o espandere l’armonia dell’Universo. L’Amore, in tutte le sue forme, è la più alta forma e fonte d’armonia, quindi di benessere. Fate sì che l’Amore che siete divenga visibile.



Il presente articolo è estratto, sintesi e riflessione di un video-corso di Gregg Braden, ricercatore e scienziato americano di prestigio internazionale. I suoi lavori collegano scienze moderne e spiritualità antiche.

Buona vita!

Cinzia Malaguti