Isole Tremiti : misteriose bellezze

Come sono le Isole Tremiti? Scelgo tre aggettivi per descriverle: rocciose, giovani, italiane. Sono italiane, non solo perché appartengono all’Italia, ma anche perché sono frequentate da un turismo principalmente italiano. Sono rocciose nella quasi totalità delle sue coste e sono giovani perché per arrivare a fare un bagno in mare …ci vuole il fisico! Oh, non preoccupatevi, non serve corda, picozza e scarponi per arrivare alle (poche) spiagge sabbiose ed alle (tante) calette rocciose, ma i sentieri scendono rapidamente dalla cima di questi “sassi” che si buttano nel mare, ombreggiati dai pini d’Aleppo.



isole tremiti
Isole Tremiti

L’arcipelago delle Isole Tremiti è formata da sei piccole isole o scogli, di cui solo due sono abitate. Isola di San Nicola è quella dove si trova una imponente abbazia del VIII secolo; Isola San Domino è quella dove si trovano gli alberghi ed i villaggi turistici; Isola Capraia è quella dove crescono spontaneamente i capperi; Isola Pianosa è quella di forma piatta; Isola Cretaccio è un grande scoglio roccioso che il mare sta lentamente inglobando; La Vecchia è uno scoglio più piccolo del Cretaccio e ad esso vicino. Solo San Domino e San Nicola sono abitate.



L’Isola di San Domino è piena di spettacolari grotte marine (grotta del Sale, grotta del Bue Marino, grotta delle Viole, ecc.). Sull’Isola di San Domino c’è una casa che fu abitata da Lucio Dalla e molte delle sue canzoni (Piazza Grande, La casa in riva al mare, 4 marzo 1943, Com’è profondo il mar) sono nate su questi scogli ed in questo mare.

isole tremiti
Isole Tremiti

Il mare? Azzurro, blu, trasparente, pescoso, fantastico. Alcune calette sono attrezzate con ombrelloni (Cala dei Benedettini), altre hanno ombrelloni naturali, i pini (Cala Viola, Cala Zio Cesare, ecc.). Via terra, a piedi, sono raggiungibili quasi tutte le calette; via mare, con un gommone noleggiabile in loco, sono raggiungibili tutte.

isole tremiti
Isole Tremiti

Quando andrete alle Tremiti e sentirete un canto simile al pianto di un neonato, ricordatevi questo nome: Diomedea. Diomedea è il nome di un uccello marino che nidifica tra le scogliere di San Domino e tra i torrioni delle mura di San Nicola; è caratteristico delle Isole Tremiti. La leggenda che circonda questi uccelli la lascio scoprire a voi con una vacanza in queste rocciose, giovani, italiane, fiere, generose, affascinanti, libere, faticose, luminose, misteriose isole.



Come arrivare. Le Isole Tremiti sono pugliesi, vi si arriva con aliscafo o motonave, dalla costa garganica (in estate), ma da Termoli (Campobasso) i collegamenti sono più frequenti.

Buona vacanza!

Cinzia Malaguti