Isole Canarie, Gran Canaria

La primavera è il periodo migliore per visitare le Isole Canarie e godere di un anticipo d'estate. La posizione delle Isole Canarie, a 120 km dalla costa africana, a sud del Marocco, ne fanno un luogo dove maglietta e pantaloncini corti si usano durante tutto l'anno. Sono stata, qualche anno fa, a Gran Canaria, speciale per la varietà di climi e panorami e per le sue scenografiche dune.

984
Isole Canarie, Gran Canaria, Dune di Maspalomas

La primavera è il periodo migliore per visitare le Isole Canarie e godere di un anticipo d’estate. La posizione delle Isole Canarie, a 120 km dalla costa africana, a sud del Marocco, ne fanno un luogo dove maglietta e pantaloncini corti si usano durante tutto l’anno.

Le Isole Canarie sono politicamente ed amministrativamente della Spagna, ma geograficamente sono africane, in quanto localizzate in prossimità del Marocco e del Sahara occidentale.

Isole Canarie, Gran Canaria, dune di Maspalomas
Isole Canarie, Gran Canaria, dune di Maspalomas
Isole Canaria, Gran Canaria, Dune di Maspalomas
Isole Canaria, Gran Canaria, Dune di Maspalomas

E’ proprio dal Sahara che viene la sabbia fine e chiara che si è accumulata nel corso dei secoli, portata dal vento, a Maspalomas, nel sud di Gran Canaria, l’isola più grande dell’arcipelago, formando le famose e straordinarie dune.

Isole Canarie, Gran Canaria
Isole Canarie, Gran Canaria

L’arcipelago delle Canarie è formato da sette isole, tutte di origine vulcanica: Gran Canaria, Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura, La Gomera, La Palma, El Hierro.

Isole Canarie, Gran Canaria
Isole Canarie, Gran Canaria
Isole Canarie, Gran Canaria, una spiaggia
Isole Canarie, Gran Canaria, una spiaggia

Le spiagge, ad esclusione della zona di Maspalomas a Gran Canaria, sono di sassi o di sabbia non fine e scura, in quanto mescolata a frammenti di roccia vulcanica.

Gran Canaria, mappa
Gran Canaria, mappa
Isole Canarie, Gran Canaria, vegetazione tropicale
Isole Canarie, Gran Canaria, vegetazione tropicale

Ho visitato Gran Canaria. Gran Canaria è speciale per la varietà di climi e di panorami che è possibile trovarvi; la zona a sud di Gran Canaria è arida, mentre la zona a nord è più verde e lussureggiante. A nord dell’isola e nell’interno, abbonda la vegetazione di piante grasse: distese spettacolari di aloe, agave, cactus.

Isole Canarie, Gran Canaria, Puerto de Mogan
Isole Canarie, Gran Canaria, Puerto de Mogan
Isole Canarie, Gran Canaria, burrone di Guayadeque
Isole Canarie, Gran Canaria, burrone di Guayadeque

Da vedere a Gran Canaria: Dune di Maspalomas, Jardin Canario, Playa de Mogan, Caldera de Bandama, Arucas, Teror, Puertos de las Nieves.

Isole Canarie, Gran Canaria, Las Palmas
Isole Canarie, Gran Canaria, Las Palmas
Isole Canarie, Gran Canaria, Dune di Maspalomas
Isole Canarie, Gran Canaria, Dune di Maspalomas

Le dune di Maspalomas sono davvero straordinarie: un pezzo di deserto in mezzo al mare, con enormi dune che disegnano orizzonti affascinanti. Nella zona ci sono anche spiagge frequentate da naturalisti, etero e gay.

Purtroppo, il sud di Gran Canaria è stato, almeno in passato, molto sfruttato turisticamente, con opere di cementificazione alberghiera e turistica d’impatto poco gradevole sul panorama, come la zona di Puerto Rico, verso Mogane.

Isole Canarie, Gran Canaria, Dune di Maspalomas
Isole Canarie, Gran Canaria, Dune di Maspalomas

Consigli. Se scegliete di andarci in inverno o primavera (scelta consigliata), preferite la zona a sud dell’isola, più esposta al sole e meno piovosa rispetto al nord; tuttavia, noleggiate un auto e recatevi a visitare la selvaggia e lussureggiante Gran Canaria del nord. Il noleggio di un auto è indispensabile anche per ammirare l’isola e le spiagge dall’alto, oltre ad apprezzare quella variabilità di clima e di paesaggi tipici di questa isola vulcanica tropicale. Altre info sul sito ufficiale spagnolo.

Cinzia Malaguti