Cinema – La risposta è nelle stelle

"La risposta è nelle stelle" è il film tratto dall'omonimo romanzo di Nicholas Sparks. Nell'adattamento cinematografico qualcosa si è perso del romanzo, ma complessivamente il film risulta gradevole. E' una storia, anzi è un intreccio di due storie, dove la forza dell'amore è il tema dominante.

1370

La risposta è nelle stelle è il film tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks. Nell’adattamento cinematografico qualcosa si è perso del romanzo, ma complessivamente il film risulta gradevole. E’ una storia, anzi è un intreccio di due storie, dove la forza dell’amore è il tema dominante.

La trama si snocciola sullo sfondo dei rodei di cui è appassionato uno dei protagonisti, Luke Collins, interpretato da Scott Eastwood, figlio del famoso attore-regista Clint Eastwood. L’amore che sboccia per Sophia, interpretata da Britt Robertson,  s’intreccia con un’altra storia d’amore, quella tra Ira (Jack Huston) e Ruth, interpretata da Oona Chaplin, nipote del celebre Charlie Chaplin; entrambe le storie hanno dei risvolti drammatici, ma il bel finale, per non smentire la tradizione hollywoodiana, è garantito.

Differenze tra libro e film. Ho letto anche il libro e, naturalmente, qualche libertà il regista George Tillman Jr se l’è presa, ma necessariamente per esigenze cinematografiche: nel romanzo l’intreccio tra le due storie viene narrato solo verso la fine, mentre nel film è tra le prime scene, inoltre nel film è assente la figura dell’ex fidanzato di Sophia, fonte di grattacapi.

Nel film ho apprezzato molto l’ottima musica country e la meravigliosa scenografia della Carolina del Nord.

Termino questa recensione con un chicca: il segreto della felicità e dell’amore tra Ira e Ruth è stato guardare a ciò che avevano e non a quello che gli mancava. Fatelo anche voi!

Buona visione!

Cinzia Malaguti

 

 

Leggi anche la recensione completa del libro La risposta è nelle stelle

Visita il sito web del film