Cinema – La grande scommessa

La grande scommessa racconta la crisi finanziaria mondiale, iniziata nel 2007, attraverso gli occhi di un gruppo di analisti che decisero di scommettere sull’implosione del sistema economico corrotto. E’ un film d’impegno politico che immerge lo spettatore nei meccanismi perversi del sistema cinico e speculativo le cui conseguenze recessive stiamo vivendo ancora oggi.

Trama. Siamo negli Stati Uniti, tre diversi gruppi di analisti intuiscono che il sistema finanziario basato sui mutui subprime (alto rischio d’insolvenza) e sulla vendita delle obbligazioni derivate da mutui subprime è destinato a crollare; a dispetto di chi gli ride dietro, agiscono prevedendo il collasso del castello di carte, diventando ricchissimi al crollo. E’ evidenziato il ruolo delle agenzie di rating nella crisi mondiale; le agenzie di rating dovrebbero fare valutazioni sui rischi ed invece si sono dimostrate incompetenti e compiacenti. Nessuno dei banchieri coinvolti nella creazione della bolla speculativa è stato arrestato e le obbligazioni derivate (più precisamente, obbligazioni di debito collateralizzate) continuano a circolare sotto diverso nome.

la-grande-scommessa-christian bale
Christian Bale in una scena del film La grande scommessa

La grande scommessa affronta un tema tecnico e specialistico, ma lo fa rivolgendosi ad un ipotetico spettatore comune (all’inizio i protagonisti si rivolgono direttamente allo spettatore) con esempi pratici. Ciò non toglie che a tratti i dialoghi sono serratissimi ed il linguaggio è tecnico, ma si rimane attenti ed inchiodati alla poltrona curiosi di saperne di più sul funzionamento di una macchina dalla quale dipendiamo tutti. Certi passaggi del film mi hanno ricordato la vicenda italiana della Banca Etruria.

La grande scommessa è basato sul libro di Michael Lewis The big short – Il grande scoperto con la regia di Adam McKay. Un ottimo cast di interpreti, tra cui: Brad Pitt, un ottimo Christian Bale, Steve Carell, Ryan Gosling, Finn Wittrock, Jeremy Strong.

La grande scommessa ha ricevuto diverse nomination agli Oscar 2016: miglior film, miglior regia, migliore attore non protagonista per Christian Bale, migliore sceneggiatura non originale, miglior montaggio. Nella notte degli Oscar ha portato a casa l’Oscar 2016 quale migliore sceneggiatura non originale.

Buona visione!

Cinzia Malaguti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *