I fiori di Loto

I fiori di Loto crescono nel fango, ma emanano sempre un sottile profumo avvolgente; per questo motivo, nelle tradizioni orientali, il Loto è un simbolo di purezza. Si contano almeno 100 specie di fiori di Loto nel mondo e molteplici sono gli usi del fiore e dei suoi semi. In Italia, possiamo visitare la Città del Loto.

Leggi il seguito

La effimera strada di ghiaccio canadese

La strada di ghiaccio è aperta solo due mesi all’anno e solo quando la temperatura non sale sopra i -25° C.. E’ una strada effimera di circa 200 km sul fiume Mackenzie e che prosegue sul mare di Beaufort per collegare Inuvik all’isolato villaggio di Tuktoyaktuk nei mesi in cui la temperatura può arrivare anche a -50°. Siamo nel nord-ovest canadese, ai confini con l’Oceano Artico.

Leggi il seguito

Antropocene e la mostra multimediale a Bologna

Con il termine di Antropocene si indica l’attuale epoca geologica, nella quale l’essere umano è la causa primaria di un cambiamento permanente del pianeta. Alla Fondazione MAST di Bologna, una mostra multimediale documenta lo sfruttamento intensivo della Terra negli ultimi decenni; è un importante momento di riflessione attraverso le fotografie di Edward Burtynsky e i filmati di Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier.

Leggi il seguito

Le perle rosa

Le perle rosa sono prodotte da un mollusco che vive nei mari caldi, lo strombo. Il loro colore ha affascinato generazioni di gioiellieri e clienti alla fine dell’Ottocento, quando le influenze giapponesi erano in auge. Dopo un lungo periodo di silenzio, le perle rosa hanno ricominciato a ricomparire nelle lussuose vetrine e a stupire, incastonate in meravigliosi gioielli.

Leggi il seguito

La Senna a Parigi e la sua storica alluvione

Parigi si trova su un’ansa della Senna, in posizione commerciale molto favorevole. La Senna, però, non è sempre stata amica di Parigi e, proprio quella posizione nell’ansa del fiume, ha avuto il suo risvolto tragico durante l’alluvione del 1910.

Leggi il seguito

La conquista del Cervino tra successo e tragedia

La conquista della vetta del Cervino segnò un capitolo importante nella storia dell’alpinismo; finalmente anche la cima alpina ritenuta inespugnabile venne raggiunta, ma quell’impresa fu segnata dalla prima grande tragedia nella storia dell’alpinismo mondiale.

Leggi il seguito