giovedì, agosto 17, 2017

La storia dello zucchero

Furono i crociati, di ritorno dal Medio Oriente, ad introdurre definitivamente nell'Europa cristiana quel prodotto, estratto dalla canna, che venne conosciuto con la sua denominazione araba: sukkar, zucchero. Era il Medioevo e lo zucchero era costoso ed utilizzato come una spezia per aromatizzare i piatti principali, poi ...

Storia del forno, dall’Homo Erectus a Percy Spencer

Dobbiamo andare molto indietro nel tempo per arrivare alle origini dell'antenato del forno, così tanto utile per cucinare e non solo. La storia del forno è una lunga storia, iniziata 1 milione e mezzo di anni fa ed evoluta nel corso dei secoli per giungere fino ai giorni nostri con uno strumento potente e sicuro.

Industria mineraria, le tappe storiche

A Kirunavaara in Svezia c’è la più grande e ricca miniera di ferro, ma in Africa ci sono le maggiori riserve di oro e platino. Ferro ed alluminio sono i metalli più importanti per la nostra vita moderna; il ferro, con l’aggiunta di carbonio, diventa acciaio, indispensabile per solide infrastrutture e per tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Ripercorriamo le principali tappe dell'industria mineraria, quelle che più segnano la nostra attualità.

Storia della Bicicletta in breve

La bicicletta che tutti amiamo così tanto, simbolo di libertà e vita all’aria aperta, è nata dall'idea di un tedesco che nel 1817 voleva costruire un gioco per correre e scorazzare nel parco. Leggi l'articolo per saperne di più.

Alle origini dei misteriosi Moai dell’Isola di Pasqua

Sono ben 887 i Moai che si trovano nell'Isola di Pasqua, oggi appartenente al Cile; queste antiche costruzioni alte fino a 10 metri in blocchi monolitici di tufo vulcanico furono scolpite nelle cave e poi trasportate dai nativi nei luoghi dell'isola e rivolte verso il mare. Come, quando e perché lo scoprirai leggendo l'articolo.

Il sismografo, forse un giorno …

La crosta terrestre è in costante movimento, spesso e per fortuna in maniera impercettibile ai nostri nudi sensi, ma non per il sismografo che ha il compito di registrarne i movimenti, la direzione, l’intensità e la durata. Dalle origini cinesi di una curiosa anfora di bronzo con draghi, pendoli e palline, al sismografo moderno che, chissà, forse un giorno riuscirà anche a prevederli.