Castello di Guiglia: bellezze in Emilia Romagna

Castello di Guiglia si trova a Guiglia, sulle prime colline dell’Appennino Modenese, a 490 mt di altitudine. Questo piccolo borgo è soprannominato il Balcone dell’Emilia perché si trova in cima ad una collina, una posizione privilegiata che ci permette di ammirare il panorama sulle montagne, colline e pianura da diversi punti, il migliore dei quali è dalla Torre del Castello. Il Castello fu rocca medievale, poi residenza nobiliare, poi albergo, poi casinò e, infine, bene pubblico. Meraviglioso e a 360° il panorama dalla Torre del Castello.



Guiglia si trova sul versante destro del fiume Panaro, al confine tra le province di Modena e di Bologna, in cima ad una collina; questa posizione ne fece un punto strategico negli equilibri medievali e rinascimentali della zona, quando i territori di Bologna e Modena assunsero alterne e conflittuali vicende. Il Castello di Guiglia venne costruito e poi ampliato proprio in quel contesto.

castello di guiglia
Castello di Guiglia
castello di guiglia
Castello di Guiglia, portale d’ingresso

L’aspetto attuale del Castello di Guiglia è dovuto agli interventi del marchese Francesco Montecuccoli che, nel 1630, fece trasformare l’antica rocca in una sontuosa residenza nobiliare per la sua famiglia. In seguito alla decadenza dei Montecuccoli e a travagliate vicende, l’edificio venne acquistato all’asta dall‘Ing. Beush che lo trasformò in albergo di lusso. Successivamente, ospitò un casinò. Oggi è proprietà comunale ed aperto al pubblico per le visite.



La visita al Castello di Guiglia inizia dall’ampio cortile interno, ma il vero clou della visita è la salita in cima alla Torre. Una lunga e stretta scala ci conduce in cima alla torre del Castello dove la fatica è ampiamente ripagata da una vista strepitosa che spazia a 360° sulle montagne e le colline, ma anche sulla pianura con ampia panoramica su Vignola, Marano, il corso del fiume Panaro. Interessante è anche la visita al piano nobile dove sono ancora presenti i graziosi e sobri affreschi del soffitto di alcune sale.

castello di guiglia
Cortile interno castello
Piano nobile, affreschi
Panorama dalla Torre del Catello

Nel centro del borgo, la piazza si apre in una bella balconata panoramica, un assaggio della meravigliosa vista dalla cima della Torre del Castello.

Info visita. La visita al Castello di Guiglia è guidata, dura circa 30 minuti, di domenica, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. E’ gradita la prenotazione dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 11,30 al numero 059.709911.

A circa 6 chilometri da Guiglia, si trova il Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina che ti consiglio di visitare. E’ un’occasione per fare piacevoli trekking in un luogo incantato.

Buona vita!

Cinzia Malaguti