La pittura macchiaiola

Un nuovo movimento s’affaccia sul panorama artistico negli anni ’50 del Ottocento: i Macchiaioli. Tre elementi innovativi caratterizzano la pittura macchiaiola: contestazione delle forme classiche ritenute aride, interesse per la valorizzazione del paesaggio, uomo e paesaggio rappresentati sullo stesso piano valoriale. Fino al 24.03.2019 in mostra al GAM di Torino.

Leggi il seguito

Chi ha spostato il mio formaggio?

Titolo curioso per un saggio breve, anzi brevissimo, che utilizza una storiella di topi e gnomi quale parabola sull’importanza di mantenersi flessibili ai cambiamenti e di saper ridere di sé stessi e dei propri errori. Chi ha spostato il mio formaggio? di Spencer Johnson si legge in un’ora, ma il suo sottile messaggio è destinato a rimanere tutta la vita.

Leggi il seguito

Cinema – La Befana vien di notte

La Befana vien di notte è un film adatto a tutti, grandi e piccini, da vedere per respirare quell’aria di gioco e di festa che fa sognare i bambini e rallegra gli adulti. Sceneggiatura originale e bravura di Paola Cortellesi completano il quadro di un film da vedere per rilassarsi e fare scorta di buoni sentimenti. Girato prevalentemente in Alto Adige, Alpe di Siusi.

Leggi il seguito

Hokusai e Hiroshige , alle origini dell’Impressionismo

Hokusai e Hiroshige furono due artisti giapponesi vissuti nell’Ottocento, maestri di Ukiyoe di paesaggi. Gli Impressionisti presero ispirazione dai loro disegni, tanto che Van Gogh esercitò il suo talento riproducendo due di queste meravigliose silografie policrome.

Leggi il seguito

Cinema – Amici come prima

Amici come prima è un film divertente, di buona fattura sia nelle forme che nei contenuti; direi che è il miglior film della coppia Boldi-De Sica, frutto di una comicità all’italiana, un po’ auto-ironica e un po’ compiacente, qui con spunti inclusivi e messaggi intelligenti. Amici come prima si discosta dai soliti cine-panettoni, troppo banali e spesso volgari. Lodi alle truccatrici.

Leggi il seguito