Bagni pubblici trasparenti a Tokyo

Sì, avete letto bene, è la nuova insolita attrazione giapponese, uscita dalla mente dell’architetto Shigeru Ban. No, tranquilli, le pareti di questi bagni pubblici sono trasparenti solo quando non c’è nessuno al loro interno, diventano invece opache quando sono occupati. Un ottimo modo per vedere anche il grado di pulizia senza dover entrare.

Leggi tutto

Langhe : un territorio da scoprire

Le Langhe sono diventate famose per la produzione di rinomati vini rossi quali sono il Barolo e il Barbera, oltre alla presenza del pregiato tartufo di Alba e delle nocciole a marchio IGP, ma qui il paesaggio vitivinicolo e l’enogastronomia vanno a braccetto con bellissimi borghi dal fascino austero. Ti racconto il mio tour nelle Langhe.

Leggi tutto

Olio del 79 dC al Museo Archeologico di Napoli

Al Museo Archeologico di Napoli, nei suoi magazzini, alcuni anni fa, venne rinvenuto il più antico olio ritrovato finora, un olio del 79 d.C.. Fu Alberto Angela, durante le riprese di una delle sue trasmissioni, a notare – per caso – una cassetta depositata nel magazzino del Museo; all’interno c’era una bottiglia di vetro contenente una strana sostanza solidificata; vennero fatte indagini e analisi che rivelarono trattarsi di quasi un litro d’olio risalente al tempo dell’eruzione del Vesuvio.

Leggi tutto

Marroni di Castel del Rio, bontà a marchio IGP

Marroni di Castel del Rio non sono i soliti marroni: la loro qualità è garantita e riconosciuta in tutta Europa dal marchio I.G.P. – Indicazione Geografica Protetta. Castel del Rio si trova sulle prime pendici delle montagne dell’Appennino imolese, nella provincia di Bologna; è un delizioso borgo sulle rive del fiume Santerno, circondato dai castagneti che donano un marrone dalla polpa fine, di sapore dolce e intenso.

Leggi tutto

Trekking toscani

Ti racconto la mia esperienza di trekking nella Riserva Naturale Acquerino Cantagallo, nel cuore dell’Appennino pistoiese, e nell’Area Naturale Protetta Oasi WWF “il Bottaccio”, fino al lago della Gherardesca, nella campagna lucchese, ai piedi delle sue colline. Nella Riserva Naturale Acquerino i cervi sono di casa e, all’inizio della stagione autunnale, vanno in amore cosicché è possibile ascoltare il loro affascinante bramito.

Leggi tutto