Alla Festa della Luna per rivivere gli anni dai Settanta ai Novanta

La Festa della Luna a Mantova è un appuntamento imperdibile per gli amanti della musica degli anni dai Settanta ai Novanta, ma è soprattutto un'occasione di incontro di uomini e donne che in quel periodo frequentavano le famose discoteche della riviera romagnola (e non solo), condividendone le atmosfere.

1383

La Festa della Luna a Mantova è un appuntamento imperdibile per gli amanti della musica degli anni dai Settanta ai Novanta, ma è soprattutto un’occasione di incontro di uomini e donne che in quel periodo frequentavano le famose discoteche della riviera romagnola (e non solo), condividendone le atmosfere.

Logo discoteca Baia degli Angeli
Logo discoteca Baia degli Angeli

Il desiderio di rivivere le emozioni e l’energia di quegli anni ha portato alla formazione di vere e proprie community di cinquantenni che si cercano e si ritrovano grazie a Facebook.

La Festa della Luna è poi l’occasione per radunarsi, rivedere chi si è conosciuto e conoscere chi c’era, ballare con la musica di quegli anni, energica e insistente come i vent’anni che furono.

dj festa della luna mantova
Dj alla Festa della Luna

La Festa della Luna ha replicato il 25 aprile 2015 il successo dell’appuntamento di inizio gennaio, in quel di Mantova, al Palabam. Tremila persona, tra le quali la sottoscritta, suddivise in due sale, ballavano con le musiche selezionate dai prestigiosi dj degli anni dai Settanta ai Novanta, come Mozart e Rubens. L’entusiasmo è stato grande, tale da far passare quasi inosservata la pessima acustica dei locali.

Parallelamente alla festa, era partito l’invito ad arrivare al Palabam a bordo delle vecchie Citronen Ds, le auto che erano soprannominate “squalo”, cosicché nel parcheggio riservato abbiamo potuto ammirare queste auto storiche, messe a lucido per l’occasione, che hanno caratterizzato ulteriormente il tuffo nel passato.

Per la terza edizione della Festa della Luna, la Gazzetta di Mantova ha anticipato un probabile cambio di sede, non più al Palabam, bensì in una delle storiche ville del mantovano, ma non nell’immediato, per non inflazionare l’evento.

Allora, arrivederci alla prossima Festa della Luna!

Cinzia Malaguti