Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio

Parco Giardino Sigurtà si trova a Valeggio sul Mincio, a nord di Mantova, a sud del Lago di Garda, provincia di Verona; è un parco naturalistico di grande estensione e fascino, molto curato e ben attrezzato, ammirato per le diverse e diffuse fioriture, come quella dei tulipani con la quale ha ottenuto il premio "La fioritura più bella d'Italia" (anno 2016), è indubbiamente uno dei parchi giardino più belli d'Europa.

475
Parco Giardino Sigurtà

Parco Giardino Sigurtà si trova a Valeggio sul Mincio, a nord di Mantova, a sud del Lago di Garda, provincia di Verona; è un parco naturalistico di grande estensione e fascino, molto curato e ben attrezzato, ammirato per le diverse e diffuse fioriture, come quella dei tulipani con la quale ha ottenuto il premio “La fioritura più bella d’Italia” (anno 2016), è indubbiamente uno dei parchi giardino più belli d’Europa.

Fioritura dei tulipani al Parco Giardino Sigurtà
Fioritura dei tulipani al Parco Giardino Sigurtà
Parco Giardino Sigurtà
Parco Giardino Sigurtà

La storia del Parco Giardino Sigurtà

Era il 1417 quando il nobile patrizio Nicolò Gerolamo Contarini decise di costruire, intorno ad uno spazio cinto da mura ed adibito per lo più ad allevamento e agricoltura, una villa con giardino. Nel 1616, la famiglia Contarini iniziò ad ingrandire quel piccolo giardino per farlo diventare luogo destinato ad allietare gli ospiti della villa. Con i Maffei, il parco giardino assunse ulteriore slancio; ospitò nel 1792 il poeta Ippolito Pindemonte che ispirò l’idea del giardino romantico all’inglese e agli inizi dell’Ottocento vennero fatti costruire il tempietto neo-gotico (Eremo), il Castelletto e la Grotta. Dopo quasi due secoli, nel 1836, la proprietà passò alla famiglia Nuvoloni, in quanto una delle quattro figlie del marchese Maffei sposò il conte Filippo Nuvoloni. Nel 1859, l’imperatore Francesco Giuseppe I d’Austria e Napoleone III di Francia furono ospiti della famiglia Nuvoloni, in occasione dell’incontro per la firma dell’armistizio che pose fine alla seconda guerra d’indipendenza italiana.

Dobbiamo arrivare al 1941 per incontrare il nome Sigurtà; in quell’anno, infatti, l’imprenditore farmaceutico milanese Carlo Sigurtà era a Valeggio per l’acquisto di un calesse e vedendo la bellezza di quel parco giardino subito lo comprò.

Il 19 marzo 1978 Carlo Sigurtà aprì il parco giardino al pubblico. Nel 2011 venne inaugurato il labirinto composto da 1500 esemplari di tasso, articolato su un percorso di 2500 metri quadrati.

Parco Giardino Sigurtà
Parco Giardino Sigurtà
Relax al Parco Giardino Sigurtà
Relax al Parco Giardino Sigurtà

I premi

Nel 2013 il Parco Giardino Sigurtà vince il prestigioso premio “Il parco più bello d’Italia” e nel 2015 l’European Garden Award lo premia come secondo parco più bello d’Europa.

Nel 2016 arriva il premio per la “fioritura più bella d’Italia” di Parksmania Award grazie ad oltre un milione di tulipani.

Tulipanomania al Parco Giardino Sigurtà
Tulipanomania al Parco Giardino Sigurtà
Tulipanomania Sigurtà
Tulipanomania Sigurtà

Le fioriture

Non basta visitare il parco una sola volta, perché ogni stagione ha la sua fioritura, così in ogni stagione ci accoglie con colori e fascino diversi, ogni volta.

L’inizio della primavera, fino alla fine di aprile, è la stagione della fioritura dei tulipani, ma troveremo anche narcisi e giacinti e, in primavera inoltrata/ inizio estate, le rose e gli iris.

La fioritura dei tulipani è la seconda più ricca d’Europa dopo quella di Keukenhof in Olanda e la più importante in Italia. Di rose è cinto il bellissimo viale omonimo lungo circa un chilometro, immagine simbolo del parco nel mondo. Sullo sfondo del Viale delle Rose si può notare il Castello Scaligero di Valeggio sul Mincio, a rendere ancora più spettacolare la scenografia del luogo.

Tulipanomania Sigurtà
Tulipanomania Sigurtà

Nella stagione estiva si possono ammirare anche le fioriture di dalie (decine di varietà diverse) e di canna indica; inoltre, nei diversi laghetti mostrano la loro bellezza le piante acquatiche: ninfee, fiori di loto e giacinti d’acqua.

Giardini acquatici al Parco Sigurtà
Giardini acquatici al Parco Sigurtà

Anche la stagione autunnale riserva piacevoli sorprese di bellezza nella fioritura degli aster e delle begonie, oltre alla variazione del colore delle foglie (foliage) delle numerose specie di alberi.

Parco Giardino Sigurtà, giardini acquatici
Parco Giardino Sigurtà, giardini acquatici

Come visitare il Parco Giardino Sigurtà

Il Parco Giardino Sigurtà ha un’estensione di 600.000 m2 e visitarlo tutto a piedi richiede molto tempo; il mio consiglio è quello di salire sul comodo trenino (€ 3,50, anno 2017), dotato di audio guida, che in 35 minuti vi accompagnerà a vederlo in tutta la sua grandezza e bellezza.

In alternativa, potete noleggiare una bicicletta, oppure portarvela da casa, ma potete anche noleggiare una golf-cart (€ 18/ora, anno 2017), macchina ecologica a quattro posti, per scoprire in autonomia i segreti del parco.

A disposizione per una visita guidata più approfondita c’è lo shuttle, un pulmino elettrico che può ospitare fino a 15 visitatori e che, in circa 1 ora e accompagnati da una guida, vi porta a conoscere le curiosità e la storia del Parco, ma se avete letto quest’articolo già la conoscete, quindi vi basta il trenino!

Visita in trenino del Parco Giardino Sigurtà
Visita in trenino del Parco Giardino Sigurtà

Da non perdere

Se non avete tantissimo tempo per visitare tutto il parco giardino oppure se volete dare delle priorità al vostro giro, ecco cosa non perdere: il Labirinto, i Giardini Acquatici, il Viale delle Rose, il Viale delle Aiuole Fiorite, il Castelletto con la citazione sulla fratellanza e, se viaggiate con dei bambini, la Fattoria Didattica.

Mappa del Parco Giardino Sigurtà
Mappa del Parco Giardino Sigurtà

Il Labirinto è una composizione geometrica che ospita 1500 esemplari di piante di tasso alte più di due metri e che si estende su una superficie di 2500 metri quadrati. Quasi al centro si trova una torretta, saliteci perché dalla sua piattaforma godrete della vista dell’intera geometria.

Parco Giardino Sigurtà, il Labirinto
Parco Giardino Sigurtà, il Labirinto

Il Castelletto è una costruzione in stile gotico immersa nel verde del parco; un tempo era una sala d’armi, mentre oggi conserva le memorie storiche, letterarie e scientifiche della famiglia Sigurtà, come i nomi degli scienziati e premi Nobel ospitati in passato nel parco. Notevole è l’epigrafe sulla fratellanza.

Parco Giardino Sigurtà, Castelletto, messaggio di fratellanza
Parco Giardino Sigurtà, Castelletto, messaggio di fratellanza

Apertura ed orari

Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio è aperto da metà marzo ad inizio novembre, tutti i giorni con orario continuato dalle ore 9,00 alle ore 19,00 (ultimo ingresso alle ore 18,00); nei mesi di marzo, ottobre e novembre, la chiusura è alle ore 18,00 (ultimo ingresso alle ore 17,00).

Buona visita e buon relax!

Cinzia Malaguti

Lascia un commento

Prego scrivi il tuo commento!
Prego scrivi il tuo nome qui