giovedì, agosto 17, 2017

A Mantova tra i fiori di loto

E' speciale Mantova in luglio ed agosto: il suo Lago Superiore si riempie di fiori di loto, distese impressionanti di questi fiori esotici dal colore bianco e rosa, amanti del caldo umido, le cui foglie possono raggiungere diametri enormi. Una piacevole escursione serale in motonave vi toglierà dalla calura estiva di luglio ed agosto e vi farà scoprire un paesaggio straordinario, con una sosta spirituale ed una culinaria della tradizione mantovana.

Dolomiti, in Val d’Ega tra tradizione e natura

Lo spettacolo delle Dolomiti trova la sua sintesi di tradizione e natura in Val d'Ega, dove il turismo di massa è sconosciuto. Posta ai piedi di due grandi catene montuose dolomitiche, il Catinaccio ed il Latemar, la tirolese Val d'Ega non è da meno delle confinanti Valli di Fiemme e Fassa, all'altro lato dei due massicci, nell'offrire ottime piste invernali e meravigliose escursioni estive. Qui vi racconto cosa fare e vedere a Nova Ponente e dintorni.

Delta del Po, in motonave da Gorino Ferrarese alla foce

Ecco un itinerario in motonave nei rami meridionali del Delta del Po, con partenza da Gorino Ferrarese, per scoprire le bellezze naturalistiche del Po di Goro e del Po della Donzella, dell'Isola del Mezzanino e dell'isola del Bacucco, della Sacca di Scardovari e dello Scannone di Goro o Isola dell'Amore con il suo faro, punta estrema del Delta sud del Po, nel punto in cui sfocia nel Mare Adriatico.

Nei dintorni di Bologna: Villa Smeraldi

Villa Smeraldi si trova a S. Marino di Bentivoglio, a 15 km da Bologna, nel cuore di un fresco parco all'inglese. Villa Smeraldi fu una residenza signorile, ma anche una tenuta agricola con tanto di abitazione del fattore, torre granaio, colombaia, ghiacciaia. La Villa, ottocentesca, oggi ospita il Museo della Civiltà Contadina e l'area verde comprende anche un frutteto a coltivazione biologica.

Itinerari in Francia: da Lione a Bordeaux alla Duna di Pilat

Dal traforo del Frejus a Lione e a Bordeaux, fino alla cosa atlantica di Arcachon, con la meravigliosa Duna di Pilat, passando per Chambery, Collonges-la-Rouge, i giardini di Eyrignac, Perigueux, Saint Emilion, Cognac, Poitiers, Saint Savin. Siamo nella Francia del centro-sud e l'itinerario che vado a raccontarvi vi stupirà per la varietà dei luoghi d'interesse.

Cesena sorprendente

Posta un po' in collina e un po' in pianura, Cesena guarda verso il mare Adriatico dall'alto della sua Rocca Malatestiana e custodisce un patrimonio culturale di manoscritti antichi nella sua Biblioteca Malatestiana, riconosciuta Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Cesena è una piccola cittadina romagnola, ma un grande centro storico-culturale, da visitare con curiosità.