giovedì, agosto 17, 2017

Caterina de Medici – I Medici, una regina al potere

Caterina de' Medici divenne regina di Francia nel 1547 quale consorte di Enrico II; la sua vita a corte non fu facile, ma seppe muoversi con grande intelligenza, mantenendo il potere per quasi trent'anni, tra cospirazioni, congiure e guerre di religione. Il romanzo di Matteo Strukul "I Medici, una regina al potere" delinea un ritratto di Caterina de' Medici diviso in due fasi.

Serenata senza nome di Maurizio De Giovanni

Serenata senza nome è un romanzo di Maurizio de Giovanni, una narrazione vivace, a tratti elegante, malinconica e grottesca, in un noir articolato su personaggi ben dispiegati nel corso del romanzo. Il filo conduttore di tutto il romanzo è l’amore, ma non l’amore romantico, bensì l’amore che inguaia.

I Medici, un uomo al potere

"I Medici, un uomo al potere" è il secondo romanzo della trilogia sui Medici; dopo aver narrato l’ascesa dei Medici con Cosimo in I Medici – una dinastia al potere, Matteo Strukul ci racconta qui le gesta di Lorenzo il Magnifico, nipote di Cosimo e figlio di Piero, sempre in maniera impeccabile, affascinante e con fedeltà storica. Rilevante è anche la narrazione dell'uomo e dell'artista Leonardo da Vinci, amico di Lorenzo il Magnifico.

L’archivista di Loriano Macchiavelli

Ho letto la nuova edizione de L’Archivista, il romanzo di Loriano Macchiavelli pubblicato per la prima volta nel 1981; è un poliziesco ambientato a Bologna agli inizi degli anni Ottanta e che vede un poliziotto zoppo, incarognito e ruffiano occuparsi segretamente di indagini. Sullo sfondo una Bologna ferita ed inquieta, diversa dallo stereotipo Rosso di città ideale.

I Medici, una dinastia al potere

I Medici – una dinastia al potere è il primo romanzo di una triologia che racconta l’ascesa di una delle famiglie più influenti del Rinascimento: i Medici. L’autore Matteo Strukul si concede solo poche e marginali libertà narrative rispetto alle fonti storiche, riportando i fatti e gli avvenimenti realmente accaduti e scegliendo quelli che rispondono meglio alla trama di un romanzo avvincente. Le differenze con la fiction televisiva.

Stesso sangue, autori vari

"Stesso sangue" è una raccolta di quattro gradevoli romanzi brevi a tema poliziesco, o noir, scritti da cinque autori del genere, tra italiani e due stranieri: Francesco Guccini & Loriano Macchiavelli, Joe E. Lansdale, Jo Nesbo e Marcello Fois. Unico filo conduttore: la vicinanza del male.