mercoledì, giugno 28, 2017
Psicologia

Psicologia

image_pdfimage_print

84
Vivere a pieno è un manuale di crescita personale scritto dal Dottor Filippo Ongaro, ottimo divulgatore sui temi della nutrizione, della qualità della vita e della prestazione fisica e mentale. Il testo è una guida pratica ad un percorso di rinascita psico-fisica volto al raggiungimento della migliore versione di sé stessi, per vivere a pieno la propria vita. Manuale serio, affidabile e prezioso.

666
Essere concentrati su un compito significa svolgerlo al meglio, ma spesso siamo disturbati da fattori esterni, come voci e suoni, o interni, come altri pensieri e stress. La buona notizia è che esistono tecniche che ci permettono di raggiungere più concentrazione e chiarezza d'intenti; alcune sono strategie, altre sono tecniche di allenamento, vediamole.

1021
Positività significa imparare a vedere le opportunità insite in ogni aspetto della nostra vita. Per stare meglio sul piano psicofisico dobbiamo combattere la negatività ed imparare a sfruttare quella grande forza interna che ci stimola a reagire e che ognuno di noi possiede. Spesso disattiviamo le nostre capacità reattive avvolti nella spirale dei pensieri molesti, ma la buona notizia è che ci si può allenare al pensiero positivo.

752
Un po' di timidezza non guasta nel gioco delle parti, anzi è simpatica, ma quando impedisce di avere normali relazioni sociali, è meglio porvi rimedio. Non è difficile farlo, basta un po' d'esercizio, un po' di coraggio ed un po' di tenacia, tutti ingredienti di facile reperibilità.

1177
Il burnout è una sindrome da stress relazionale in ambito lavorativo che, nella sua accezione estesa, non riguarda più solamente le professioni di aiuto, ma ogni ambito lavorativo, in presenza di determinati fattori di rischio. Qui vi racconto cos'è, come si manifesta e come prevenirla.

691
Se non avete almeno un libro che vi ha cambiato la vita o la prospettiva con cui vedete i problemi della vita, è ora di cominciare a cercarlo. La lettura di un romanzo, se ben fatto, non è solo un piacevole passatempo, è anche e soprattutto una fonte di benefici psicologici. Vediamo perché.